Blog

Categorie

Il ruolo del CRM per le vendite

Il ruolo del CRM per le vendite

Implementare in azienda un sistema CRM per le vendite è oggi una delle situazioni più diffuse quando ci si trova a prestare consulenza in ambito Digital Transformation. Il Customer Relationship Management è un software di fondamentale importanza per le PMI e sta...

leggi tutto
Business Model Canvas: innova il tuo modello di business

Business Model Canvas: innova il tuo modello di business

Il Business Model Canvas è uno strumento strategico per la gestione aziendale, che propone in un unico documento una visione completa del modello di business di un’azienda.  In un mondo aziendale caratterizzato da una concorrenza sempre più accesa e da un'evoluzione...

leggi tutto

Metodologia Agile: rivoluziona il tuo project management

Gennaio 2024 | Performance management

La Metodologia Agile è un approccio innovativo alla gestione di progetti, nata all’inizio del 2000 nell’ambito dello sviluppo software.

Dall’ambito IT, i framework Agile si sono poi affermati in vari settori, divenendo un punto di riferimento nel panorama del project management per la loro capacità di risposta alle rigidezze dei metodi tradizionali in favore della flessibilità, della collaborazione e dell’adattabilità.

Molto oltre lo sviluppo software, il metodo Agile diventa una strategia chiave per guidare l’intero processo di trasformazione digitale di un’azienda. Ma il suo impatto va anche oltre il digitale stesso, perché ogni progetto aziendale può trarre vantaggio da questo metodo. È per questo motivo che oggi si parla di Agile Project Management, che rielabora i metodi tradizionali di gestione dei progetti, modernizzando azioni e strumenti. L’evoluzione più recente di questa tendenza unisce l’Agile a considerazioni di natura organizzativa, riguardanti l’intera struttura aziendale.

In un contesto caratterizzato da rapidi cambiamenti tecnologici e da un mercato in costante evoluzione, l’agilità è diventata una necessità. L’approccio Agile enfatizza la capacità di rispondere in modo tempestivo alle esigenze dei clienti, a problematiche non previste, ad aspetti non pianificati; rappresenta anche la capacità di adattamento continuo, per cogliere tutte le opportunità di miglioramento e crescita dell’azienda.

Caratteristiche comuni di questo approccio sono la flessibilità, la collaborazione interfunzionale, la risposta rapida ai cambiamenti e la consegna incrementale di prodotti o servizi. Contrariamente ai metodi tradizionali, che seguono un processo lineare e sequenziale, l’Agile adotta un ciclo iterativo e incrementale che si basa su piccoli passi e verifiche ravvicinate nel tempo, permettendo ai team di lavorare in moduli più piccoli, con valutazioni e adattamenti frequenti.

La Metodologia Agile è, a tutti gli effetti, un nuovo approccio al project management e alla gestione del cambiamento: più veloce, sostenibile ed efficace.

I principi fondamentali del metodo Agile

Il metodo Agile si basa su alcuni principi chiave, che delineano il suo approccio unico alla gestione dei progetti:

  • Collaborazione con il Cliente: la gestione Agile pone un’enfasi significativa sul soddisfare e superare le aspettative del cliente. Si crea un ciclo di feedback continuo tramite confronti e aggiornamenti frequenti, si valutano le sue richieste anche a processo inoltrato, ridefinendo periodicamente le priorità. Il confronto continuo con il cliente da parte del team è agevolato anche dalla disponibilità di software che permettono di gestire tutti i flussi di lavoro tramite un unico strumento e in modo automatizzato.
  • Accogliere il Cambiamento. A differenza dei metodi tradizionali – che seguono un piano predefinito -, l’Agile accetta e abbraccia i cambiamenti, anche in fasi avanzate dello sviluppo: dalla proposta di nuovi obiettivi alla possibilità di valutare l’uso di tecnologie che non erano state contemplate in una fase iniziale. Questo principio di dinamismo e flessibilità permette alle aziende di adattarsi rapidamente alle evoluzioni del mercato e alle nuove esigenze.
  • Consegna Incrementale. Il Metodo Agile promuove la consegna di piccole, ma frequenti, parti del prodotto, permettendo di raccogliere feedback e apportare miglioramenti in modo continuativo. In ogni fase del progetto vengono esaminate le attività ed eseguiti test di controllo.
  • Lavoro di squadra e Comunicazione: l’approccio Agile dipende da un lavoro di squadra. La strutturazione in team, focalizzati e aggiornati tecnologicamente, migliora la qualità del lavoro e la produttività. La comunicazione aperta e continua tra il team e il cliente è essenziale per il successo di un progetto Agile.
  • Semplicità ed Efficienza. L’Agile incoraggia uno sviluppo snello e la ricerca della semplicità nelle soluzioni, eliminando i passaggi superflui e non necessari per concentrare gli sforzi sulle attività che realmente aggiungono valore.
  • Retrospettiva e auto-valutazione. Un altro aspetto fondamentale dell’approccio Agile è la riflessione periodica del team sulle proprie performance, con l’obiettivo di essere più efficaci e affinare continuamente i processi.

In sintesi, metodologia Agile significa adottare un approccio flessibile, centrato sul cliente, che valorizza la collaborazione, si adatta rapidamente ai cambiamenti e si concentra sulla consegna frequente e incrementale del progetto. L’agile promuove un ambiente di lavoro in cui la comunicazione continua, la retroazione e l’adattamento sono fondamentali per il successo.

Esempi di metodo Agile: Scrum e Kanban

Nel mondo dell’Agile management esistono diverse metodologie, ciascuna con le sue peculiarità e contesti di applicazione ideali. I framework più noti e utilizzati sono il metodo Scrum e il metodo Kanban.

  • Scrum è forse la più nota tra le metodologie agili. Si concentra su cicli di sviluppo brevi e iterativi chiamati “Sprint”. Il lavoro è svolto da team dedicati e lo Scrum Master facilita il lavoro della squadra coordinandolo verso un obiettivo comune. Questo framework permette di definire chiaramente le priorità e promuove una pianificazione flessibile, una struttura di team collaborativa e revisioni regolari per avere massimo controllo su quello che viene realizzato.
    È il modello più utile per progetti che richiedono rapidi adattamenti e feedback frequenti.
  • Il metodo Kanban si focalizza sulla gestione efficiente e sul miglioramento continuo del flusso di lavoro. Utilizzando un sistema visivo di gestione delle attività (Kanban board), permette ai team di visualizzare il loro lavoro, massimizzare l’efficienza, eliminare le attività non proficue e ottimizzare il flusso produttivo. Noto anche come metodologia “just in time”, è utile soprattutto quando è necessario riorganizzare l’azienda, ridurre gli sprechi e ottimizzare i processi.

I framework Agile sono strumenti utili, ricordando però che ogni azienda ha un proprio percorso e un’identità unica.

Agile management in azienda: vantaggi e sfide

Adottare il modello Agile in azienda è un percorso impegnativo che ha un impatto profondo e va a toccare l’intero personale aziendale. La transizione verso l’Agile non è solo una questione di metodi e tecnologie, ma soprattutto di mindset: ponendo al centro le persone e la loro collaborazione, la sfida più grande che incontra è la resistenza al cambiamento.

L’agile richiede inoltre un alto livello di collaborazione tra i team, che comporta una maggiore disponibilità alla comunicazione e al confronto.

Un’altra sfida da considerare la mancanza di competenze e conoscenze adeguate all’interno delle organizzazioni: per implementare efficacemente l’Agile è necessario supportare la formazione continua e lo sviluppo delle competenze all’interno dei reparti coinvolti.

Di contro, l’agile management porta all’azienda moderna molti più benefici: migliora l’efficienza e la flessibilità, la velocità e la produttività, l’organizzazione e la qualità del lavoro, la soddisfazione di dipendenti e clienti.

Nel mercato in costante evoluzione e in piena epoca di digital transformation, non è più pensabile operare con metodi tradizionali e consolidati, è necessaria una gestione del cambiamento.
L’adozione della metodologia Agile è un investimento prezioso per le aziende che vogliono rimanere competitive e adattarsi al contesto, evolversi ed innovare.

Vuoi saperne di più su come la metodologia Agile può rivoluzionare la tua organizzazione aziendale? Confrontati con noi!

Vuoi iniziare un percorso di miglioramento?

Scopri tutti i servizi KIXA

Organizzazione
aziendale

Un’organizzazione ben strutturata ti consente di gestire i cambiamenti e lo sviluppo della tua azienda

Trasformazione
Digitale

La Trasformazione Digitale è necessaria perché la tua azienda possa continuare a competere sui mercati

IT Governance
e sicurezza dei dati

Una corretta gestione dei sistemi informativi ti consente di elaborare strategie aziendali più efficaci

Performance
management

In un mercato in continua evoluzione è vitale poter misurare e gestire le prestazioni della propria azienda

Smart
Working

Un’organizzazione lavorativa più flessibile e intelligente ti assicura maggiore produttività ed efficienza

AMBITI
DI INTERVENTO

Guida il cambiamento della tua
azienda bilanciando tre elementi:
Persone, Processi e Tecnologia
2