Blog

Categorie

Il ruolo del CRM per le vendite

Il ruolo del CRM per le vendite

Implementare in azienda un sistema CRM per le vendite è oggi una delle situazioni più diffuse quando ci si trova a prestare consulenza in ambito Digital Transformation. Il Customer Relationship Management è un software di fondamentale importanza per le PMI e sta...

leggi tutto
Business Model Canvas: innova il tuo modello di business

Business Model Canvas: innova il tuo modello di business

Il Business Model Canvas è uno strumento strategico per la gestione aziendale, che propone in un unico documento una visione completa del modello di business di un’azienda.  In un mondo aziendale caratterizzato da una concorrenza sempre più accesa e da un'evoluzione...

leggi tutto

IT e Business: il dialogo strategico

Dicembre 2023 | Blog

L’IT oggi non è più un aspetto marginale del business, ma un fattore strategico per il successo aziendale. Ogni azienda che oggi vuole svilupparsi e restare competitiva deve (ri)considerare il dialogo tra IT e Business, sforzo che implica sia un aggiornamento delle competenze, ma soprattutto un cambiamento nel modello organizzativo dell’impresa.

La gestione IT va intesa in senso ampio come l’insieme di attività e processi utili a gestire i sistemi informatici di un’azienda in modo efficace, per assicurare il raggiungimento degli obiettivi di business. Visto sotto questo aspetto, il dipartimento IT acquista un valore e un ruolo centrale che spesso nelle aziende non viene riconosciuto e compreso fino in fondo.

In un’epoca di trasformazione digitale come quella stiamo vivendo, il tema non è più solo la gestione quotidiana delle tecnologie informatiche e, banalmente, adottare un nuovo tool o acquistare un nuovo software; si tratta invece di adottare una visione strategica, una direzione condivisa: l’IT si trova ad essere protagonista dei processi di cambiamento, per lo sviluppo del business.

L’importanza dell’IT all’epoca della trasformazione digitale

I dipartimenti IT storicamente si sono sempre trovati a dover affrontare i cambiamenti ancor prima degli altri reparti aziendali. Infatti, nel settore dell’information technology, gli ultimi decenni sono stati rivoluzionari: si pensi al passaggio a tecnologie avanzate come Internet, l’ERP, webapp, infrastrutture cloud, tecnologie mobile e più recentemente, il Deep Learning e l’intelligenza artificiale. Il panorama è in continua evoluzione e la crescente velocità di questi cambiamenti pone sfide considerevoli anche per il dipartimento IT più esperto.

L’IT aziendale diventa particolarmente strategico all’interno dell’azienda anche e soprattutto a causa della digital transformation: la tecnologia digitale e soprattutto l’utilizzo dei dati sono sempre più di frequente alla base delle decisioni aziendali.

Ma la vera novità per l’IT non sta tanto nei cambiamenti tecnologici, quanto nella sua interazione e integrazione con il business e le altre funzioni aziendali. La connessione fra figure IT e business, nella persona della direzione aziendale e di altri ruoli-chiave manageriali non è più un nice have, ma una reale esigenza.

È a questo livello che si gioca la partita più interessante e si raggiungono risultati aziendali importanti, capaci di fare la differenza tra successo e fallimento.

Gestione IT: i vantaggi per la competitività dell’azienda

La gestione IT contribuisce allo sviluppo del business in diversi modi.

Anzitutto, supporta i processi operativi, aumentandone l’efficienza e riducendo i costi. Attraverso l’implementazione di sistemi informativi avanzati, l’IT consente l’automazione dei compiti e l’integrazione delle funzioni aziendali, dalla produzione alla gestione delle risorse umane.

Le soluzioni IT permettono inoltre di accedere a nuovi canali di vendita, attraverso e-commerce e piattaforme digitali, ampliando la portata commerciale dell’impresa.

La capacità di raccogliere, analizzare e interpretare i Big Data offre oggi alle aziende un’opportunità senza precedenti per comprendere meglio il mercato e i comportamenti dei consumatori guidando decisioni strategiche basate su informazioni concrete. Infine, come non citare il grande tema della sicurezza informatica.

I vantaggi potenziali legati alla collaborazione dell’IT con altre divisioni del business aziendale sono molteplici, in ordine di importanza*: 

  • maggiore produttività 
  • decisioni più informate 
  • allineamento tra dipendenti
  • maggiore soddisfazione degli end-user
  • costi ridotti 

(*studio IDG Research, su 260 IT manager di grandi aziende)

Il nuovo ruolo dell’Information Technology per l’innovazione

La sfida per l’azienda è prendere consapevolezza di un cambiamento anche di natura culturale, dove l’IT passa velocemente da un ruolo strumentale, di supporto a operazioni tecniche, ad un ruolo più strategico che impatta sull’organizzazione aziendale e sulle sue funzioni.

L’azienda si trova di fronte ad una doppia esigenza: da un lato ripensare il ruolo e le competenze del dipartimento IT e dall’altro ridefinire il modello organizzativo dell’impresa.

Spesso nelle PMI si lavora per comparti che operano in maniera disgiunta e si fatica ad allineare tutti gli stakeholder aziendali agli obiettivi di business.

Qualsiasi cambiamento tecnologico che avviene in azienda comporta l’introduzione di mutamenti organizzativi e di processo: l’introduzione di un nuovo strumento tecnico – come ad esempio un CRM -, senza un allineamento e adeguamento di processi e persone, per poterne sfruttare al meglio le potenzialità, non consente al business di ottenere tutti i vantaggi possibili dall’investimento economico.

È fondamentale che l’IT si allinei con gli obiettivi aziendali e che la direzione aziendale consideri più strategica l’innovazione tecnologica.

IT e business: incontro possibile grazie al change management

Come favorire il dialogo tra IT e business? Serve un approccio metodologico, che includa processi e organizzazione. Il change management è un passaggio obbligato per allineare l’IT al business.

L’IT deve poter rispondere alle richieste della direzione aziendale in modo puntuale e competente, assicurando che gli investimenti tecnologici supportino la missione dell’azienda. Per fare questo, deve conoscere molto bene l’azienda e i processi e quindi dialogare in modo aperto con la direzione aziendale quanto col personale operativo. Dall’altro lato, la direzione aziendale deve comprendere le priorità del business, formulare richieste chiare e precise, condividere le informazioni.

IT e business, devono confrontarsi su obiettivi, strategie e piani di sviluppo, comunicando in modo aperto e costante, per individuare le opportunità messe a disposizione dalle nuove tecnologie e dall’innovazione in generale.

Una recente ricerca di McKinsey evidenzia come l’84% dei dirigenti B2B consideri l’innovazione importante per le strategie di crescita, eppure solo il 6% dei dirigenti si considera soddisfatto dei processi di innovazione nella propria azienda.

Molto spesso, i progetti di innovazione e digital transformation nelle aziende sono bloccati proprio dalla mancanza di dialogo e collaborazione tra business e IT.

Di come il rapporto tra la Direzione aziendale e il dipartimento IT sia una componente critica del successo del business nell’era digitale, ne parleremo approfonditamente in occasione del nostro evento: Dialogo tra Direzione e IT: Comunicare, Collaborare e Risolvere.

Durante l’evento approfondiremo anche le best practices in ambito di gestione IT aziendale e vi racconteremo la case history di Biochemie Lab S.r.l., un caso concreto e virtuoso di sviluppo di una strategia aziendale in collaborazione con l’IT.

Il contributo di KIXA per lo sviluppo del business

L’efficace dialogo tra la direzione aziendale e il dipartimento IT, insieme ad una strategia ben strutturata, può portare a miglioramenti significativi in termini di efficienza, competitività e redditività aziendale.

KIXA, come società di consulenza specializzata, svolge un ruolo essenziale nell’affiancare le aziende in questo percorso di innovazione digitale e change management.

Bisogna partire da un’attenta valutazione della situazione iniziale, inquadrare i bisogni concreti, settare gli obiettivi, definire il piano operativo e gli investimenti, compatibili con le risorse esistenti, gestire l’esecuzione e le eventuali criticità, monitorare le performance.

Guidiamo il cambiamento nella tua azienda attraverso l’ottimizzazione dei processi, l’innovazione tecnologica e la valorizzazione delle risorse umane, promuovendo una cultura della collaborazione e una visione condivisa.

Vuoi iniziare un percorso di miglioramento?

Scopri tutti i servizi KIXA

Organizzazione
aziendale

Un’organizzazione ben strutturata ti consente di gestire i cambiamenti e lo sviluppo della tua azienda

Trasformazione
Digitale

La Trasformazione Digitale è necessaria perché la tua azienda possa continuare a competere sui mercati

IT Governance
e sicurezza dei dati

Una corretta gestione dei sistemi informativi ti consente di elaborare strategie aziendali più efficaci

Performance
management

In un mercato in continua evoluzione è vitale poter misurare e gestire le prestazioni della propria azienda

Smart
Working

Un’organizzazione lavorativa più flessibile e intelligente ti assicura maggiore produttività ed efficienza

AMBITI
DI INTERVENTO

Guida il cambiamento della tua
azienda bilanciando tre elementi:
Persone, Processi e Tecnologia
2